Ucraina

LA TUA SCELTA, SCIOPERO locandina sciopero Mariupol

Ucraina: sciopero generale dei lavoratori di Mariupol nell’area occupata dal macellaio Putin

Per l’unità della classe operaia ucraina per sconfiggere l’invasore e porre fine al saccheggio del FMI! Fuori Putin! Per un’Ucraina operaia, sovietica e indipendente! Indubbiamente, oggi l’Ucraina è uno dei

Ucraina: sciopero generale dei lavoratori di Mariupol nell’area occupata dal macellaio Putin Leggi tutto »

Ucraina: la classe operaia deve prendere in mano la direzione della guerra, per sconfiggere l’invasione del boia del Cremlino

A più di un anno dall’invasione russa: Una nazione oppressa, occupata e massacrata da Putin. Una colonia sempre più indebitata con l’imperialismo e il FMI
La classe operaia paga con il suo sangue i costi di questa guerra di invasione impostale da Mosca
PER UNA DIREZIONE PROLETARIA DELLA GUERRA PER SCONFIGGERE LO SCIACALLO PUTIN E ROMPERE CON IL FMI!
La nazione oppressa e il proletariato ucraino non possono essere lasciati soli
I giovani russi si ribellano e rifiutano di andare a morire per Putin e la sua autocrazia
Nell’Europa di Maastricht e negli USA, la classe operaia sta già affrontando i governi imperialisti. Essa ha la chiave per sconfiggere la NATO e andare in aiuto dell’Ucraina massacrata!
Gli operai francesi indicano la via!

Ucraina: la classe operaia deve prendere in mano la direzione della guerra, per sconfiggere l’invasione del boia del Cremlino Leggi tutto »

Ripartiamo dal 20 maggio verso lo Sciopero Generale in Tutta Europa!

Il 20 maggio in Italia c’è stato uno sciopero generale e sociale, contro la guerra, l’economia di guerra e il governo della guerra.
Vi abbiamo congiuntamente aderito come Democracia Obrera dello Stato Spagnolo e Avanzata Proletaria d’Italia, con le nostre parole d’ordine riprodotte nel volantino che abbiamo distribuito nella manifestazione di Roma.

Ripartiamo dal 20 maggio verso lo Sciopero Generale in Tutta Europa! Leggi tutto »

Solo la classe operaia ucraina, unificandosi dal Donbass a Kiev e combattendo al fianco dei suoi fratelli russi ed europei, può fermare il massacro e liberare la nazione

Nell’invasione russa in corso… sono gli operai, quelli che fanno funzionare la nazione, che stanno morendo! Nei giorni scorsi, l’assedio e il massacro diffuso in Ucraina, e soprattutto nella città

Solo la classe operaia ucraina, unificandosi dal Donbass a Kiev e combattendo al fianco dei suoi fratelli russi ed europei, può fermare il massacro e liberare la nazione Leggi tutto »