Ucraina

Ripartiamo dal 20 maggio verso lo Sciopero Generale in Tutta Europa!

Il 20 maggio in Italia c’è stato uno sciopero generale e sociale, contro la guerra, l’economia di guerra e il governo della guerra.
Vi abbiamo congiuntamente aderito come Democracia Obrera dello Stato Spagnolo e Avanzata Proletaria d’Italia, con le nostre parole d’ordine riprodotte nel volantino che abbiamo distribuito nella manifestazione di Roma.

Solo la classe operaia ucraina, unificandosi dal Donbass a Kiev e combattendo al fianco dei suoi fratelli russi ed europei, può fermare il massacro e liberare la nazione

Nell’invasione russa in corso… sono gli operai, quelli che fanno funzionare la nazione, che stanno morendo! Nei giorni scorsi, l’assedio e il massacro diffuso in Ucraina, e soprattutto nella città …

Solo la classe operaia ucraina, unificandosi dal Donbass a Kiev e combattendo al fianco dei suoi fratelli russi ed europei, può fermare il massacro e liberare la nazione Leggi altro »

Solo una direzione operaia della guerra può sconfiggere Putin e porre fine al saccheggio dell’Ucraina da parte dell’imperialismo e del FMI

Fermiamo l’occupazione di Putin in Ucraina Sotto lo stivale di Putin o della Nato, l’Ucraina rimarrà una colonia sotto tutelaPer un’Ucraina operaia, sovietica e indipendente! Nessuna fiducia in Zelensky e …

Solo una direzione operaia della guerra può sconfiggere Putin e porre fine al saccheggio dell’Ucraina da parte dell’imperialismo e del FMI Leggi altro »