2023

Appello del SI Cobas alla Rete internazionale di solidarietĂ  e di lotta per uno sciopero internazionale a sostegno del popolo palestinese

english – francais – español – portuguĂŞs – italiano Dear comrades of the International Labour Network of Solidarity and Struggle, Following the online meeting on Sunday 10 December, I want […]

Appello del SI Cobas alla Rete internazionale di solidarietà e di lotta per uno sciopero internazionale a sostegno del popolo palestinese Leggi tutto »

GAZA LIBERA, PALESTINA LIBERA DAL FIUME AL MARE CON GERUSALEMME CAPITALE!

Intervento di Avanzata Proletaria nella giornata internazionale di sabato 14 ottobre 2023 organizzata dall’Organizzatore Operaio Internazionale e dal periodico La Voce degli Oppressi, intitolata:

Argentina: truffa elettorale e offensiva di saccheggio imperialista in America Latina…
Genocidio in Siria, massacro in Palestina

❌L’IMPERIALISMO IN BANCAROTTA APPROFONDISCE L’ATTACCO ALLA CLASSE OPERAIA E VIENE PER LE RICCHEZZE DEI POPOLI OPPRESSI

➡️Una alternativa di ferro:
đź‘ŠRIVOLUZIONE SOCIALISTA O GUERRA E FASCISMO

GAZA LIBERA, PALESTINA LIBERA DAL FIUME AL MARE CON GERUSALEMME CAPITALE! Leggi tutto »

Viva la rivolta degli schiavi palestinesi a Gaza!

Gli schiavi palestinesi insorti entrano nella lotta e gridano:
o moriamo di fame o moriamo combattendo!
Basta è basta!
Dall’eroica resistenza siriana alla Tunisia e all’Egitto, dall’Iran all’Iraq, dal Sudan allo Yemen…
Una stessa intifada, uno stesso nemico: il sionismo e i suoi capi, gli yankee e le compagnie petrolifere imperialiste!
Per una federazione di repubbliche operaie e contadine del Maghreb e del Medio Oriente!

Viva la rivolta degli schiavi palestinesi a Gaza! Leggi tutto »

LA TUA SCELTA, SCIOPERO locandina sciopero Mariupol

Ucraina: sciopero generale dei lavoratori di Mariupol nell’area occupata dal macellaio Putin

Per l’unitĂ  della classe operaia ucraina per sconfiggere l’invasore e porre fine al saccheggio del FMI! Fuori Putin! Per un’Ucraina operaia, sovietica e indipendente! Indubbiamente, oggi l’Ucraina è uno dei

Ucraina: sciopero generale dei lavoratori di Mariupol nell’area occupata dal macellaio Putin Leggi tutto »

Ucraina: la classe operaia deve prendere in mano la direzione della guerra, per sconfiggere l’invasione del boia del Cremlino

A piĂą di un anno dall’invasione russa: Una nazione oppressa, occupata e massacrata da Putin. Una colonia sempre piĂą indebitata con l’imperialismo e il FMI
La classe operaia paga con il suo sangue i costi di questa guerra di invasione impostale da Mosca
PER UNA DIREZIONE PROLETARIA DELLA GUERRA PER SCONFIGGERE LO SCIACALLO PUTIN E ROMPERE CON IL FMI!
La nazione oppressa e il proletariato ucraino non possono essere lasciati soli
I giovani russi si ribellano e rifiutano di andare a morire per Putin e la sua autocrazia
Nell’Europa di Maastricht e negli USA, la classe operaia sta giĂ  affrontando i governi imperialisti. Essa ha la chiave per sconfiggere la NATO e andare in aiuto dell’Ucraina massacrata!
Gli operai francesi indicano la via!

Ucraina: la classe operaia deve prendere in mano la direzione della guerra, per sconfiggere l’invasione del boia del Cremlino Leggi tutto »